Dal momento che svana è la parola da cui originano sia le parole europee che significano “suono” sia la parola “swan” (cigno), abbiamo pensato ad un logo che traesse da quell’animale la sua eleganza e leggerezza e che lo ricordasse nelle forme stilizzate, mentre apre le sue ali per spiccare il volo dal pelo dell’acqua; cionondimeno il nostro tributo alla natura scientifica e tecnica del suono viene rappresentato da ciò da cui è effettivamente tratto il logo aziendale, e cioè da un grafico che rappresenta la forza di attrito esercitata da un arco per mettere in vibrazione una corda di violino in funzione della distanza tra il punto di contatto dell’archetto e il ponticello (segnata in ascissa).

Sull'autore